Debito di sangue

REGIA: Clint Eastwood;
TITOLO ORIGINALE: Blood work;
ANNO/PAESE: 2002, U.S.A;
GENERE: thriller;
ATTORI PRINCIPALI: Clint Eastwood, Wanda De Jesus, Jeff Daniels, Anjelica Huston;
DURATA: 110;
COLORE: a colori:
CITAZIONE:
"Ogni battito del tuo cuore rubato
sarà l' eco della mia voce nella tua testa"

VOTO: **
TRAMA:
Terry McCaleb è un agente dell' FBI ormai un po' in la con gli anni, infatti durante l' iseguimento del "killer del codice", criminale che lo stà perseguitanto, sviene colpito da un infarto; al suo risveglio scopre di aver subito un fortuito ( visto che il suo tipo di sangue è estremamente raro ) trapianto di cuore.
Dopo non molto l' operazione, che lo costringe ad andare in pensione, Graciella Rivers entra nella sua vita rivelandogli l' identità del donatore: il nuovo cuore di McCaleb era della sorella di Graciella uccisa durante una rapina in un supermarket.. l' assassino purtroppo non è stato ancora preso, ed è proprio per questo che gli chiederà di indagare sul caso che sembra essere arrivato ad un punto morto.
McCaleb inizia ad indagare quello che sembra un caso senza soluzione, ma ben presto si renderà conto che ci sono inquetanti coincidenze che lo riporteranno ad imbattersi, non proprio casualmente, nella sua vecchia conoscenza, il killer del codice

COMMENTO:
La trama ha tutte le carte in regola per essere un ottimo thriller, purtroppo però non riesce in alcun modo a superare l' aggettivo "gradevole", attaccata ad indizi assurdi in alcuni momenti, troppo sbrigativa e quasi infantile in altri..
Unica nota positiva il nostro amato Eastwood, non per l' interpretazione che rimane sempre piuttosto piatta, ma per la figaggine :)
Nel complesso un thrillerino ino ino, utile solo come sottofondo per le pulizie di casa.

CONSIGLIATO: no.
TRAILER:



LINK UTILI:
--


ALTRI FILM DEL REGISTA:
*Changelig*
*
Gran Torino*
*Gunny*

4 commenti:

Daddun ha detto...

Questo è un film del buon Clint che ho perso!

Smilla* ha detto...

secondo me non ti perdi nulla di interessante.. magari se un pomeriggio non hai nulla, ma proprio nulla, da fare allora guardalo..

Anonimo ha detto...

A me invece è piaciuto... Il vecchio, duro Clint che assume dentro di sé l'elemento femminile (il cuore) mi pare segno di un cambio di vedute notevole rispetto ai tempi del machismo di Callaghan.
Giacomo (blogger de L'occhio critico)

Smilla* ha detto...

le idee c' erano tutte, ma alla fine come film non è che sia il massimo.. abbiamo vito ben di meglio..

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails