Il Dubbio

REGIA: John Patrick Shanley;
TITOLO ORIGINALE: Doubt;
ANNO/PAESE: 2008, U.S.A;
GENERE: drammatico;
ATTORI PRINCIPALI: Meryl Streep, Philip Seymour Hoffman, Amy Adams;
DURATA: 104;
COLORE: a colori;
CITAZIONE:

"La sola cosa di cui avere paura,
è la paura stessa."

VOTO: ***
TRAMA:

Donald Miller è l' unico ragazzino nero di una scuola cattolica del Bronx, e l' unico che sembra dargli solidarietà è Padre Flynn, il prete della parrocchia. Ma la direttrice dalla scuola Sorella Aloysius Beauvier, sempre attenta, si accorgerà ben presto che nel comportamento dei suoi alunni cè qualcosa di strano; messa sull' attenti da ciò che anche la giovane Sorella James ha visto non potrà che arrivare alla terribile conclusione che Padre Flynn abbia abusato sessualmente di Donald..

COMMENTO:
Il film si è rivelato esattamente come ho trovato scritto su molte altre recensioni: una pellicola dallo scheletro forte, ma completamente assente di anima e cuore..
Belle le luci, soprattutto nelle riprese notturne quando vengono usate solo le candele o i lampioni, fotografia e riprese interessanti ma in generale nella norma, escluse le poche riprese inclinate sparse in qua e la per tutto il film di cui non se ne capisce il significato ne l' utilità; la storia però, sebbene parta con ottimi presupposti, non riesce a trovare uno sviluppo fino in fondo, anzi sembra svolgersi tutta in due o tre battute e il film in totale sembra durare una 10ina di minuti..
Ottima davvero, invece, la prova dei p 3rotagonisti che non cedono neanche un secondo, regalandoci delle interpretazioni veramente profonde, per le quali in effetti merita vedere tutto il film; da non dimenticare nemmeno Viola Davis, che sebbene appaia solo una volta, si dimostra una grandissima attrice nella commuovente parte della madre di Donald Miller. Da ricordare anche la presenza del piccolo Paulie Litt che è uno dei bambini più carini sulla faccia della terra ^^
Nel complesso un film non tanto male, ma da vedere giusto se si è dei fan degli attori o se si vuole riempire qualche ora di buco di una giornata.

CONSIGLIATO: ni.
TRAILER:





LINK UTILI:
Sito web ufficiale (EN)

5 commenti:

Valentina Ariete ha detto...

Ciao!
Per lo scambio di link non c'è problema: ti ho già linkato! :)

Buona Pasqua!

Smilla* ha detto...

grazie ^^ ricambio subito con molto piacere!!

cinemaleo ha detto...

Un film che ha convinto la critica soprattutto grazie alla performance dei due protagonisti, veri giganti di recitazione.
Un film che pone tanti interrogativi e che ha il pregio di non fornire risposte dogmatiche.

Ale55andra ha detto...

A me è piaciuto un pò di più, inquadreature sgheme a parte, che comunque ho tentato di giustificare nella mia recensione, ahah!

Smilla* ha detto...

la tua recensione mi sa che me la sono persa, andrò a controllare ;D
cmq il senso cè l' hanno ( rendere l' angoscia o la controversia del momento ) solo che sono talmente sparute che a volte sembrano quasi un errore di inquadratura -_-
..in realtà è piaciuto anche a me, solo che non è il primo film che consiglierei.. e nemmeno il secondo..

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails