Uomini che odiano le donne (film)

REGIA: Niels Arden Oplev;
TITOLO ORIGINALE: Män som hatar kvinnor;
ANNO/PAESE: 2009, Danimarca-Svezia;
GENERE: thriller;
ATTORI PRINCIPALI: Michael Nyqvist, Noomi Rapace, Sven Bertil Taube, Peter Haber, Peter Andersson;
DURATA: 152;
COLORE: a colori;
CITAZIONE:
"Tutti hanno un segreto"

VOTO: **/*
TRAMA:
Mikael Blomkvist è un giornalista di successo che guida la rivista economica Millenium, specializzta nello scovare loschi affari nel mondo economico svedese; proprio per colpa di uno di questi articoli, però, è stato giudicato colpevole di diffamazione e condannato a passare 3 mesi in prigione. Quasi contemporaneamente con la sentenza si farà vivo Henrik Vanger, l' anziano ex direttore delle industrie Vanger, pietra miliare dell' economia svedese; la sua non è una visita di piacre, ma ha un incarico molto importante da affidare a Mikael: indagare a distanza di quasi 40' anni sulla misteriosa scomparsa della sua amata nipote Harriet. La cosa ovviamente non rientra nella sua sfera di azione di giornalista, ma la prospettiva di un lauto ricompenso economico, e la non meno importante possibilità di passare un anno lontano dai riflettori della cronaca, fanno si che Mikael finisca per accettare.

A dargli una mano arriverà anche Lisbeth Salander, una giovane donna dal passato misterioso e un carattere tutt' altro che normale, ma espertissima nello scavare nella vita delle persone, anche attraverso vie non proprio legali.. Questa strana coppia intrapenderà così un viaggio in un mondo fatto di odi e intrighi familiari che vanno avanti da oltr mezzo secolo, e più si addentrano più quello che viene alla luce è a dir poco sconvolgente.

COMMENTO:
Come ovvio, essendo il libro su un livello superiore, il film non riesce minimamente ad eguagliarlo, e neanche ad avvicinarsi più di tanto..

La trama oiginale è così vasta che per forza di cose la scenggiatura ha dovuto tagliare e risistemare buona parte della storia (in modo più o meno opinabile) traendone fuori una pellicola che cmq dura quasi 3 ore. Fortunatamente la lunghezza non si fa sentire, o per lo meno per noi che abbiamo come supporto la lettura del libro, differente credo sia la situazione per chi si trova di fronte la storia per la prima volta: tutti i passaggi dell' indagine sembrano campati in aria, Mikael piomba da un indizio all' altro con una facilità incredibile, nemmeno gli cadessero dal cielo, e spesso le cose sembrano così fortuite da essere del tutto irreali.
Inoltre sempre a pro della velocità è stata tagliata tutta la parte sentimentale che unisce i vari personaggi: Erika, personaggio fondamentale in quanto collega, amante e migliore amica di Mikael appare invece in un breve cameo iniziale, e in uno ancora più breve finale, l' intera famiglia Vanger è veramente poco caratterizzata, l' odio e gli intrighi familiari su cui è basato tutto il libro, qui spariscono liquidati in una breve spiegazioncina di presentazione di Henrik, lo stesso Blonkvist, che dovrebbe essere un piacione che si fa tutte le donne, appare quasi come una figura marginale, poco interessante, e che soprattutto non si fa nessuno.
L' unica che si salva è Lisbeth: Noomi Rapace, sulla quale riponevo molti dubbi in quando sostanzialemnte diversa dal personaggio originale, è invce perfetta, truccata a doc e veramente brava nel renderci una difficile interpretazione; oltretutto cè da notare che sembra l' unico personaggio fondamentale del film, che gira quasi interamente intorno a lei, invece che intorno a una triste storia di soprusi sulle donne, come in realtà dovrebbe essere..
Nel complesso sembra quasi tirato via, come se fosse stato girato solo coem introduzione ai prossimi due film della saga, ed è un vero peccato perchè questo primo capitolo meritava esattamente come gli altri, e oltretutto ha una storia originale veramente forte, adattissima al grade schermo. Speriamo meglio nei prossimi.

CONSIGLIATO: ni.
TRAILER:
E' un trailer mostruoso, veramente inguardabile..
oltretutto la voce fuoricampo è davvero intollerabile -__-



LINK UTILI:
Sito web ufficiale (IT)

POST CORRELATI:
*recensione SECONDO FILM*
*recensione LIBRO*

5 commenti:

Una nana qualunque ha detto...

allora...
io e te ne abbiamo abbondantemente parlato dato che s'è visto insieme però
mi aspettavo che Lisbeth fosse completamente sbagliata ed invece si è rivelata perfetta!
se non che nel libro è nana e anoressica, ma credo sia stato difficile trovare una svedesa alta 1 metro e un barattolo XD

sinceramente da questo film mi aspettavo moooolto di +
avendo letto il libro non ti aspetti certo che sia super fedele, anche perchè sennò durerebbe 10 ore
ma almeno un minimo, cioè son state cambiati parti insignificanti, che potevano essee lasciate com'erano e parti assolutamente fondamentali in parti assurde
come quando Mikael entra in casa del vecchio perchè lo ritiene colpevole, è una parte che allunga il film insensatamente..

per il fatto delle relazioni di Mikael ( che secondo me hanno tolto perchè lui è un grassone e sarebbe stato impossibile si facesse tutte quelle donne XD )che qui sono inesistenti ho come la sensazione che si stiano preparando a ricamarci sopra una bella storia d'amore tra loro ( io non ho finito il terzo libro quindi non so cosa può succedere ) ma so per certo che nel primo e nel secondo non succede nulla di tutto ciò
quindi... non so davvero cosa abbiano in mente

ps: e il fatto che abbiano messo i flashback della bambina che da foco all'omino nella macchina, che è una cosa che noi scopriamo alla fine del secondo libro...
mah ._.

Smilla* ha detto...

si lei è stata una piacevole rivelazione, l' unica vera nota positiva di tutto il film.. anche perchè in qualche modo dovevano pur bilanciare la mostruosa sguasciosità di lui XDDDD è enorme! e sembra che si stia per squagliare da un momento all' altro XDD
per quanto riguarda la sceneggiatura si, molte scelte sono davvero opinabili -_- e fra queste la scelta di farci vedere la storia di lei che da bambina da fuoco all' uomo nella macchina.. è una cosa che si scopre solo alla fine del secondo volume.. che bisogno c era di dircelo ora???? è una vera stronzata...
spero che i prossimi siano migliori, ma ho dei seri dubbi..

Anonimo ha detto...

ti dirò secondo me la storia la cambiano
la usano solo come traccia e ci costruiscono sopra la storia d'amore di loro due
ho come questa impressione ._.

nana

gabry ha detto...

volevo andarlo a vedere questo fine settimana...ma tra una cosa e l'aktra è saltato.... il tuo "ni" mi lascia un pò interdetta....anche perchè avendo letto il libro ho sempre la paura che poi il filmn risulti essere il contrario di quello che ho letto....

il trailer è davvero orrendo....
se riesco a vederlo ti farò sapere =9

Smilla* ha detto...

@ gabry:
avevo gli stessi dubbi, e anche se non posso dire che sia un abominio assoluto (cè ben di peggio..) posso però dire che è un vero pacco -_-

si il trailer è orripialnte °_° sembra fatto con i piedi mwahahah XD appena lo vedi fammi sapere che ne pensi ;)

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails