Coraline

AUTORE: Neil Gaiman;
TITOLO/LINGUA ORIGINALE: Coraline, inglese;
ANNO/EDITORE: 2002, Mondadori;
COLLANA: Oscar Bestsellers;
GENERE: romanzo per bambini, fantasy;
PAGINE: 183;
TRADUTTORE: Maurizio Bartocci;
ILLUSTRAZIONI: Dave McKean;
ISBN: 88 04 53023 5;
PREZZO: 7,80;
CITAZIONE:
"Quando hai paura di qualcosa, ma la fai comunque, quello è coraggio."

VOTO: ♥ ♥ ♥ ♥
TRAMA:
Coraline si è da poco trasferita nella nuova casa, ma dopo aver conosciuto tutti suoi strani vicini di casa e aver esplorato tutti i dintorni, finisce per annoiarsi a morte.. un giorno suo padre per distrarla le da come compito di disegnare su un foglio una specie di planimetria della nuova casa con segnate tutte le porte e dove conducono.
E' un compito facile e in poco tempo Coraline riesce a individuarle tutte e 13, ma cè nè una 14esima, in salotto, che conduce soltanto su un muro di mattoni.. la madre le spiega che in realtà condurrebbe nel resto della casa, ma ora che è stata divisa in appartamenti, è stata murata altrimenti avrebbe portato all' appartamento accanto.
Ma non passa molto tempo che Coraline si rende conto che la porta nasconde un segreto: un lungo corridoio oscuro che porta direttamente in un appartamento identico al suo!
Anzi.. quasi uguale, persino i quadri hanno espressioni diverse (inquetanti); inoltre il nuovo appartamento è abitato da.. due persone uguali ai suoi genitori! solo che al posto degli occhi hanno due bottoni neri lucenti..
Nonostante il nuovo mondo sia piuttosto allettante Coraline si rende subito conto che cè qualcosa di sinistro in tutto questo, e ben presto capirà che non solo la sua vita è in pricolo, ma anche quella dei suoi veri genitori..

COMMENTO:
Assolutamente bellissimo! non so quanto in realtà sia consigliabile per dei bambini, visto anche le tinte dark parecchio forti che prende verso la fine, ma sicuramente per noi bambini cresciuti è a dir poco perfetto!! L' ottima scrittura di Gaiman ci conduce in una bella storia dai toni quasi ovattati, lasciandoci la sensazione che stia sempre per succedere qualcosa.. La trama non ci delude mai, e pur rimanendo con delle soluzioni a volte semplicistiche nel campo di libri per bambini, riesce a non cedere mai e a raccantarci tutta la vicenda molto verosimilmente attraverso gli occhi della bambina.

I personaggi sono splendidi a partire dalla piccola e riflessiva Coraline, passando per le stravaganti sorelle Miss Spink e Miss Forcible e il fantastico gatto nero, e arrivando fino alla terribile e veramente inquetante altra madre.
Belle anche le illustrazioni, anche se spesso Coraline sembra avere 40 anni °__°
Nel complesso consigliatissimo a tutti, una vera fiaba moderna!!

CONSIGLIATO: assolutamente si.
PRELUDIO:

"Coraline accese la luce.
In quell' angolo non c' era niente. Niente altro che una vecchia porta aperta su un muro di mattoni.
Era sicura che sua madre avesse richiuso la porta, che adesso, però, era leggermente aperta. Giusto uno spiraglio. Coraline si avvicinò e guardò dentro. Non c'era niente, solo un muro di mattoni rossi.
Chiuse la vecchi porta di legno, spense la luce e tornò a letto.
Sognò sagome nere che strisciavano da una parte all' altra, schivando la luce, fino a concentrarsi tutte insieme sotto la luna. Piccole sagome nere con occhietti rossi e aguzzi denti gialli.
Che cominciarono a cantare:
Siamo piccine ma molte
Siamo molte ma piccine
Eravamo qui prima di voi
Saremo qui anche poi


Le loro voci erano un sussurro acuto e vagamente lamentoso. Ea Coraline misero addosso una grande agitazione.
Poi sognò degli spot pubblicitari, e finalmente smise di sognare."

LINK UTILI:
Sito web ufficiale dell' autore (EN)
Funclub italiano dell' autore
Sito web ufficiale dell' illustratore (EN)
Sito web ufficiale del film (EN) bellissimo!

ALTRI LIBRI DELL' AUTORE:
*Il figlio del cimitero*

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Adoro Neil Gaiman, ma al momento lo conosco solo per i suoi lavori a fumetti (splendido SANDMAN) e cinematografici (come il geniale MIRROR MASK). Mi sa che dovrò passare in libreria uno di questi giorni...
Giacomo (blogger de L'Occhio Critico)

Smilla* ha detto...

anche io lo conoscevo solo in vesti di fumettista, ma devo dire che come scritore ci sa proprio fare ;) non lasciartelo sfuggire!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails