Harry Potter, e il Principe Mezzosangue

REGIA: David Yates;
TITOLO ORIGINALE: Harry Potter and the Half-Blood Prince;
ANNO/PAESE: 2009, Regno Unito, U.S.A;
GENERE: avventura, fantastico;
ATTORI PRINCIPALI: Daniel Radcliffe, Rupert Grint, Emma Watson, Tom Felton, Michael Gambon, Maggie Smith, Alan Rickman, Robbie Coltrane, Helena Bonham Carter, Evanna Lynch, Jim Broadbent, Bonnie Wright;
DURATA: 153;
COLORE: a colori;
CITAZIONE:
"Ancora una volta devo chiederti troppo, Harry."

VOTO: **/*
TRAMA:
Un nuovo anno stà per iniziare ad Hogwards, ma dopo i recenti tragici avvenimenti (l' attacco al Ministero e il definitivo ritorno di Voldemort) la tensione è la paura sono palpabili; inoltre Harry e suoi amici sorprendono Draco Malfoy a Magie Sinister, una bottega di magia oscura, accompagnato da alcuni Mangiamorte: Harry capisce subito che stà tramano qualcosa..
Una volta tornato a scuola però la situazione non migliora, infatti Silente gli affida il gravoso compito di scavare nel passato del nuovo professore di Pozioni, Horace Lumacorno, e recuperare un importante ricordo: egli infatti fu insegnate del giovane Voldemort, e Silente ha il fondato sospetto che Horace gli abbia fornito a suo tempo delle informazioni su qualcosa di motlo importante.
Come se questo non bastasse Harry entra in possesso di un vecchio manuale di Pozioni, appartenuto ad un fantomatico "Principe Mezzosangue"; questo è ricco di appunti e informazioni utilissime sulla preparazione di pozioni di ogni tipo, ma come si renderà ben pesto conto, è anche ricco di formule di magia oscura..
Il cerchio si stà stringendo attorno ad Hogwards, ed Harry dovrà combattere con i suoi sentimenti, per la riuscita dei suoi compiti e per la vita.

COMMENTO:
Come per il terzo capitolo [H.P. e il prigioniero di Azkaban] anche qui ci troviamo di fronte ad un "episodio di passaggio"; purtroppo Yates, che aveva fatto un ottimo lavoro col precedente film, non riesce a bissare e ci propone una pellicola non scadente, ma piuttosto scarsa.
Tecnicamente niete da eccepire, le atmosfere sono sepre più cupe e gli effetti sepciali si fanno sempre più spettacolari: bello davvero l' effetto della ragazza sospesa in aria, e bellisimo quando Silente nella grotta crea una specie di tornado di fuoco [anche se fa tanto Signore degli Anelli..]. Purtroppo la storia è stata tagliata tantissimo, e che cè qualcosa di poco chiaro appare palese anche agli occhi di chi, come me, non ha letto il libro.. addirittura non viene nemmeno spiegato il perchè del nome "Principe Mezzosangue" °_°!
Inoltre cè da notare che per tutta un' abbondante prima parte il film si dilunga sui vari problemi di cuore dei protagonisti, toccando apici di stupidità sconfinati, come quando a cena Hermione si gira e cè uno che ci prova con lei leccandosi le dita con fare sensuale (?).. Che si passasse da questa fase sentimentale era inevitabile, ma era molto meglio se Yates ci perdeva meno tempo ed energie e si concentrava un po' di più su figure tormentate come Draco e Piton, che tralaltro si rivelerà fondamentale, ma appare solo per un totale di 10 minuti scarsi; senza contare che è diventato finalmente professore di Difesa contro le Arti Oscure.. è perciò ancora più assurda la sua scarsa partecipazione al film.
Inoltre è notevole anche la mancanza di informazioni che ci vengono forite sull' infanzia e giovinezza di Tom Riddle [Voldemort]: è qui che dovremmo finalmente affrontare un' introspezione del cattivo, ma apparte qualche scarsa comparsata che ci spiega poco o nulla, Tom se ne stà beatamente a casa sua. Senza, infine, contare che al colpo di scena finale viene dedicato un massimo di un secondo.. io non ho ncora letto questo libro, ma quello che muore è uno dei personaggi fondamentali, una certa rilevanza all' interno della storia dovrà pur averla! e invece sembra tanto "morto un papa se ne fà un altro" -_-
Nel complesso il film è molto scorrevole, ma non riesce a togliersi di dosso l' impressione di essere una pellicola di passaggio riempita con fatti buttati un po' li e stupidi siparietti amorosi piuttosto imbarazzanti.

ps. Oltretutto la scena finale con Harry sulla Torre dell' Osservatorio che cerca di immolarsi decidendo di affrontare il pericolo da solo, e con Hermione e Ron che invece gli giurano fedeltà, fa tanto finale de Le due Torri, quando Frodo vuole andare da solo ma Sam lo convince a portarlo con se.. cè anche la stessa musichetta XD dai potevano risparmiarselo!

CONSIGLIATO: ni.
TRAILER:

11 commenti:

Una nana qualunque ha detto...

prima cosa in assoluto: fede aumenta le dimensioni del carattere che si diventa scemi a leggere XD

secondo: ma la battaglia finale dove l'hanno messa????
e piton!!! il mio personaggio preferito!non appare per nulla il libro è dedicato a lui ( vedi il titolo ) e non lo cagano di striscio
tutta la parte dedicata agli horcrux è completamente saltata gli antenati di voldemort la storia della sua famiglia la sua storia personale, tutto tagliato!!

e silente muore così, anche se con lui ci sono delle scene molto RHAPSODY/MANOWAR ma non bastano a sopperire alla sua mancanza T_T
io leggendo questo libro ho pianto tutte le mie lacrime
ma il film non me ne ha strappata nemmneo mezza, vorrà pur dire qualcosa no???

Smilla* ha detto...

@ nana:
ma veramente io vedo proprio bene °_°
cmq si, queto film si rivela un pacco, e più ci penso e più mi delude ç_ç sinceramente mi aspettavo molto di più, ma in realtà sembra molto tirato via. è troppo superficiale, quasi tirato via. in pratica 3 ore di film per un niente di fatto.

parlamipiano ha detto...

Ebbene io non sono stata tanto delusa dal film: forse perchè, forte dell'esperienza del SIGNORE DEGLI ANELLI che è andato peggiordo in manira esponenziale fino alla fine, mi aspettavo questa decadenza. Sono comunque rimasta malissimo per come è stata trattata la morte di Silente.

Luciano ha detto...

Di solito li aspetto sul DVD, ma questo a quanto leggo potrebbe essere una perdita di tempo. Peccato.

Smilla* ha detto...

@ parlamipiano:
io invece speravo in qualcosa di nettamente superiore visto che il precedente film era stato fatto proprio bene; questo è veramente pessimo, niente di minimamente paragonabile al libro. e si, la sua morte è proprio buttata li, come se fosse la cosa meno importante di tutte °_° bella roba!

@ Luciano:
si hai ragione.. è talmnte superficiale che uno potrebbe traquillamente non vederlo e passare direttamente a quelli dopo (che spero saranno fatti meglio!) senza perdersi nulla..

Anonimo ha detto...

Non sono stati pensati bene i tagli, poco ma sicuro, ma tutto sommato la trovo una riduzione piacevole, meno peggio di quanto mi potessi aspettare...
Giacomo (blogger de L'Occhio Critico)

ale ha detto...

Fondamentalmente d'accordo com quello che è stato già detto nella recensione. Sono un'annotazione: gli horcrux????? Essi sono fondametali nella fine della storia ma se ne parla solo marginalmente, sembra che abbiano la stessa importanza di un qualunqe souvenir. U_U

Smilla* ha detto...

già.. non si fa mai vedere quando Silente spiega ad Harry quali sono gli altri Horcrux.. come cavolo farà nel prossimo film a cercarli se neanche sà cosa cavolo sono??? mah..

Recenso ha detto...

Io mi sono fermata al primo film, mio nipote invece ci è praticamente cresciuto coetaneo del maghetto divorando i libri e non è rimasto soddisfatto...

mizza ha detto...

il peggiore, a mio parere.
però capitemi: non è brutto (forse il più brutto è il primo), però se devo metterlo a paragone con gli altri e specialmente con il libro...
no no, non ci siamo.
per non parlare del finale. spero che recuperino il livello con le ultime due pellicole, perché non vorrei trovarmi a rimpiangere mesi e mesi di attesa per dei film che non saranno assolutamente paragonabili ai libri ç__ç

Smilla* ha detto...

@ mizza:
come già detto nel commento e nelle varie risposte agli utenti, un film veramente scarso che non riesce a fornire nemmeno le informazioni necessarie a capire cosa diavolo stiamo gurdando figuriamoci a introdurci a l' ultimo capitolo -_- si decisamente il peggiore fra quelli usciti in ora. peccato peccatissimo perchè invece il libro, per quanto sia un capitolo di passaggio, resta cmq un gran bel libro.
rinnovo la mia preghiera di speranza di un rialzamento della qualità degli ultimi due film e_e

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails