Le creature selvagge

AUTORE: Dave Eggers;
TITOLO/LINGUA ORIGINALE: The Wild Things, inglese;
ANNO/EDITORE: 2009, Mondadori;
COLLANA: strade blu;
GENERE: fantasy, per bambini;
PAGINE: 233;
TRADUTTORE: Gianni Pannofino;
ISBN: 978 88 04 59414 7;
PREZZO: 17,00;
CITAZIONE:

"Doveva scegliere. Sarebbe rimasto dietro la tenda a pensare, a crogiolarsi nella sua confusione, o avrebbe indossato la sua pelliccia bianca per poi mettersi a ululare e a raspare per far capire a tutti chi è che comandava in quella casa e su tutto il mondo noto e ingoto?"

VOTO: ♥ ♥ / ♥
TRAMA:
Max, un ragazzino dalla fervida immaginazine, vive con la sorella maggiore e con la madre single. Un giorno ingaggia una lotta di palle di neve con gli amici della sorella, ma questi si lasciano prendere la mano e distruggono il suo igloo; Max ci resta malissimo, soprattutto perchè la sorella non fa niente per difenderlo.
Il giorno dopo la madre invita a cena il suo nuovo compagno, che ovviamente Max non sopporta.. indossa così la sua tuta-lupo nella speranza di attirare l' attenzione della madre, ma finendo solo per scatenare una violenta litigata, arrivando addirittura a morderla.. sentendosi indesiderato ed incopreso, e colmo di rabbia fugge via nella notte.
Arrivato ai confini di un immenso mare, monta su una barchetta e inizia a navigare in direzione della città dove abita il padre, ma dopo poco si rende conto di avre perso completamente l' orientamento.. dopo giorni e giorni di navigazione arriverà su una misteriosa isola dalla vegetazione fantasiosa e colorata, e popolata da miriadi di mini gattini, strani animali e soprattutto da 7 enormi e selvagge creature che lo incoroneranno loro Re a patto che lui riesca a farli felici.
Max sembra riuscire nel suo compito, ma i sentimenti delle creature, proprio come quelli delle persone, sono mutevoli e molteplici e non sempre è possibile rendere tutti felici..

COMMENTO:
Il libro è basato sulla sceneggiatura del film da poco uscito nelle sale "Nel Paese delle Creature Selvagge" , scritta dallo stesso Dave Eggers, a sua volta adattato dal libro illustrato (che purtroppo non ho ancora vuto il piacere di leggere) "Nel Pese dei Mostri Selvaggi" di Maurice Sendak.
La storia resta per molti aspetti fedele al film, in altri invece si prende delle libertà e narra più avventure (o più dettagliatamente) del piccolo Max e delle Creature. Sempre piacevelo e dalla scrittura scorrevole, è un libro che si legge più che piacevolmente, merito anche dei comportamenti molto realistici di Max che si comporta pensa e reagisce veramente come un bambino di 8 anni, facendoci affezionare e coinvolgere fino ad un finale ricco di sentimento e crescita.
Consigliato a tutti, anche ad un pubblico di bambini sull' etàdi Max, soprattutto se letto da un genitore :)


CONSIGLIATO: perchè no?
PRELUDIO:
"-Ti assicuro che non hai nulla da temere, Max. Tu sei il re. E al re non può accadere niente di male, tanto più se è un buon re. E io ho già capito che tu sarai un re davvero fantastico.-
Max fissò Carol negli occhi, grandi ognuno come un pallone da pallavolo. Erano di un verde castano caldissimo e sembravano sinceri.
-Ma io che devo fare?- domandò Max.
-Be', tutto quello che vuoi- rispose Carol.
-E che cosa dovete fare voi?- domandò Max.
-Tutto quello che vuoi tu-, rispose Carol, con una prontezza che finì per convincere Max.
-Allora, d'accordo- disse Max.
Max chinò il capo per accogliere la corona. Carol gli e la posava in testa con delicatezza. Era pesante: doveva essere fatta di ferro, e Max sentiva il metallo freddo sulla fronte. La corona però gli calzava a pennello, e Max sorrise. Carol fece un passo indietro, annuendo come se tutto fosse finalmente sistemato.
Il Toro sollevò di nuovo Max e se lo piazzò su una spalla; tornarono all' esterno lungo il tutnnel, tra le acclamazioni assordanti di tutte le bestie. Il Toro condusse in parata Max per la foresta, e tutti gridavano e ballavano in maniera veramente orribile - spruzzando saliva e muco dovunque - ma festosa. Dopo qualche minuto il Toro sistemò Max su un poggiolo erboso, e le bestie gli si raccolsero intorno, guardandolo pieno di aspettative. Max capì di dover dire qualcosa, e disse la sola cosa che gli venne in mente:
-Diamo inizio alla gran baraonda!-"

LINK UTILI:
*Recensione del FILM*

3 commenti:

Una nana qualunque ha detto...

me vuole vedere il filmo

Yuko86 ha detto...

Ciao!!!Eccomi qua!!! ti ho subito inserito tra i blog che seguo!E' molto bello qui!

Smilla* ha detto...

@ Yuko86:
grazie mille ^^ ricambio subito con molto piacere XD spero di rivederti spesso fra queste pagine!!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails