L' uomo che fissa le capre

REGIA: Grant Heslov;
TITOLO ORIGINALE: The Men Who Stare at Goats;
ANNO/PAESE: 2009, U.S.A;
GENERE: commedia;
ATTORI PRINCIPALI: George Clooney, Ewan McGregor, Jeff Bridges, Kevin Spacey;
DURATA: 90;
COLORE: a colori;
CITAZIONE:

"Io andavo in cerca di una storia,
e il mio amico Lyn mi condusse in una avventura."

VOTO: ***/*
TRAMA:

Dopo il tragico fallimento del suo matrimonio Bon Wilton, giornalista di un giornale locale, decide di dimostrare alla moglie che non è un fallito e si reca così in Medio Oriente alla ricerca di uno scoop.
Dopo il fortuito (o è il destino?) incontro con Lyn Cassady il suo viaggio prenderà però vie inaspettate: Lyn era un soldato americano, ma il reparto di cui faceva parte si prefiggeva di creare soldati psichici che usassero i poteri occulti della mente e non la forza fisica pre sconfiggere il nemico, fino ad arrivare ad attraversare le mura, diventare invisibile e uccidere con lo sguardo..
Ma adesso il fondatore del reparto, Bill Django, è sparito e Cassady stà tentando una pericolosa missione di recupero.. Bob non potrà che seguirlo affascinato dalle incredibili storie del reparto-Jedi..

COMMENTO:
Se vi aspettate un film da risate sguaiate, come in parte potrebbe fra credere il trailer, rimarrete grandemente delusi; L' uomo che fissa le capre è invece una pellicola fine, dall' ironia sottile e divertente che se proprio non fa "ridere", fa grandemente "sorridere" di gusto grazie ad un mix perfetto di battute (che purtroppo causa traduzione inglese-italiano spesso rendono meno del dovuto, vedi "The silence of the goats" praticamente inutile in italiano), situazioni al limite dell' assurdo, personaggi fantastici quali Clooney con il ciuffo emo-punk e uno splendido Kevin Spacey dalle faccie micidiali, e il fatto che per tutto il tempo Lyn non a altro che ripetere a Bob che è il nuovo guerriero Jedi.. daltronde se non Ewan McGregor chi altro poteva esserlo XD???
Nel complesso quindi un film estremamete piacevole, che si guarda con simpatia e diverte con semplicità.

CONSIGLIATO: perchè no?
TRAILER:




LINK UTILI:
Sito web ufficiale (EN)


6 commenti:

Anonimo ha detto...

Non eccezionale, con qualche cadutina qui e lì, ma davvero molto godibile, soprattutto grazie al cast e alle citazioni nascoste qui e lì.

Ale55andra

Anonimo ha detto...

Non certo un capolavoro, ma decisamente divertente... Personalmente, non ho nemmeno trovato "solo sorrisi": la scena della mina, per esempio, mi ha fatto piegare in due dalle risate! ^^
Giacomo (blogger de "L'occhio critico")

Smilla* ha detto...

@ giacomo:
mwahahaha si ci sono delle trovate troppo belle, come quando si schiantano contro l' unico sasso del deserto XDDDD
però ho sentito molte persone dire che sono rimaste deluse perchè si aspettavano un film più "comico": l' uomo che fissa le capre è una pellicola di fine commedia con qualche punta di comicità, non un film sulla scia di Scemo e più Scemo.. ho voluto chiarire bene la differenza!

cinemaleo ha detto...

Un plauso a fotografia, colonna sonora, prestazione degli attori ma... Il film l'ho trovato poco coinvolgente, più un'inchiesta interessante che un racconto cinematografico.

pilloledicinema ha detto...

Secondo me non riesce a scegliere la strada da battere fino in fondo. Presenta questi "nuovi Jedi" come degli sciroccati di prima categoria, però poi in fin dei conti i loro poteri sono reali. Il primo tempo sembra promettere bene, poi però nel secondo mi sembra che si perda un po' troppo e l'ultima mezz'ora l'ho trovata noisetta. Però hai ragione il cast è di prima categoria.
Ciao

Smilla* ha detto...

@ cenamaleo & pilloledicinema:
si sicuramente non è il film più intrigante dell' anno, ma penso che la sua semplicità e il non prendersi sul serio fino in fondo diano un tocco di sincerità a questa pellicola. Non lo consiglierei a gran voce, ma per una serata solitaria è più che piacevole!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails