La prima cosa bella

REGIA: Paolo Virzì;
TITOLO ORIGINALE: --
ANNO/PAESE: 2010, Italia;
GENERE: resa dei conti col proprio passato;
ATTORI PRINCIPALI: Valerio Mastrandea, Micaela Ramazzotti, Stefania Sandrelli, Claudia Pandolfi;
DURATA: 116 min;
COLORE: a colori;
CITAZIONE:
"Sapete che con mamma ci si diverte sempre!"

VOTO: ****
TRAMA:
E' l' estate del 1971 e nello stabilimento balneare Pancaldi, il più popolare di Livorno, viene eletta Miss Mamma più bella: a vincere il premio è Anna Michelucci, mamma dei piccoli Bruno e Valeria.
E' l' inizio della fine della loro famiglia: il padre, accecato da un' irrazionale gelosia, li caccia di casa. Anna respinta anche dalla sorella (anch' essa gelosa della sua felicità) è costretta a cercare soluzioni alternative per trovare un alloggio per se e i suoi amati bambini. Ma ben presto la sua ingenuità la spingerà sempre più in acque difficili da navigare..
Ai giorni nostri Anna è ormai anziana, e un brutto male la stà lentamente uccidendo: Valeria da sempre rimasta vicino alla madre, decide di andare fino a Milano per riportare Bruno a Livorno a dire addio alla mamma.
Ma il ritorno a casa riporta a galla tutta una serie di dissapori e incomprensioni; soltanto guardandosi dentro e scavando nel suo passato Bruno può riuscire finalmente a capire e amare quella madre strana, il cui grande amore e i sacrifici (incomprensibili per un ragazzo) l' avevano fatto fuggire a cercare un' altra vita a Milano.
Forse la fine di una vita può essere l' inizio di molte altre felicità.

COMMENTO:
Ammetto di essere una di quelle a cui non piacciono i film italiani, infatti a vedere questo ci sono andata soltanto perchè si parla in livornese e perchè cè Mastrandea che apprezzo davvero molto..
Fortunatamente Virzì mi ha dimostrato che ogni tanto qualcosa di buono, anzi ottimo in questo caso!, può nascere anche da italiche menti.
La prima cosa bella è senza dubbio un bellissimo film: una storia di vita semplice e raccontata in modo semplice e genuino, ma allo stesso tempo complessa e di una bellezza raffinata, carica di un' intensità emotiva fortissima. Merito anche degli attori, tutti bravi, perfettamente a loro agio nei vari ruoli, soprattutto Mastrandea e la Ramazzotti che fa davvero una gran parte.
Nella sua semplicità Virzì ci ha regalato una pellicola di gran pregio, in grado di farci commuovre, ma anche ridere di gusto ed essere felici, caratteristica non comune.

CONSIGLIATO: si.
TRAILER:

LINK UTILI:
Sito web ufficiale

8 commenti:

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

virzì mi aveva convinto molto con il precedente "tutta la vita davanti". questo non l'ho ancora visto ma sono fiducioso

DNAcinema ha detto...

anch'io ammetto di non amare a livelli altissimi il cinema italiano contemporaneo ma questo di Virzì lo voglio vedere..appena lo visiono ti farò sapere..

Ciao ;)

Roberto Fusco Junior ha detto...

Virzì è una garanzia. È uno dei migliori registi italiani.

Anonimo ha detto...

Virzì nell'omaggio alla sua città...un'amarcord in salsa livornese. Un fil di grande livello (di grande pregio è la ricostruzione degli anni '70, confermatami da mio padre, che nel '70 c'era già, e da un bel po' ;D)...colonna sonora azzeccata e un mastrandrea veramente ottimo, in un ruolo copmplesso (imitare l'umorismo livornese e toscano in generale, per uno che viene da un'altra regione non è semplice). Ottimo film. voto: 8

pilloledicinema ha detto...

Invece a me il cinema italiano piace, almeno quando è fatto bene.
Quest'ultimo lavoro di Virzì mi è piaciuto moltissimo, si vede tutto d'un fiato e a livello tecnico è decisamente alto.
Oltre a questo la storia è toccante, ma non ricatta mai lo spettatore per farlo piangere. Eppure io ho pianto e non ho certo la lacrima facile.
Ciao

Smilla* ha detto...

@ marco & DNAcinema:
bene bene spero lo abbiate visto, e spero vi sia piaciuto :)

@ pilloledicinema:
il problema è che è sempre più difficile trovare film italiani fatti bene -_-
per il resto molto daccordo, una storia delicata ma divertente e coinvolgente, accompagnata da un' ottima regia e un' ottima tecnica.
bello, bello!

parlamipiano ha detto...

Io non amo molto i film italiani, ma sicuramente questo lo devo a tutta quella sagra natalizia che mi perseguita da una vita. Perciò sono molto restia,so di aver perso bei film in questi anni e se non fosse stato per te avrei perso anche questo.
Mi è piaciuto molto grazie.

Smilla* ha detto...

@ parlamipiano:
bene ^^ sono conctenta di esserti stata utile!!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails